Logo G&G

Soluzioni

Con la ricerca di mercato e il supporto di strumenti e conoscenze per l’applicazione dei modelli di marketing più innovativi si può:

  • scoprire il linguaggio del proprio target
  • cogliere gli stimoli più avanzati e le opportunità ancora inesplorate
  • indirizzare positivamente lo sviluppo di un marchio
  • individuare le leve che influenzano il comportamento d’acquisto del consumatore
  • approfondire la conoscenza dei fornitori
  • monitorare i competitors dal punto di vista tattico e strategico
  • anticipare le principali strategie della concorrenza
  • progettare i migliori piani di risposta
Lampadine

Prodotti esclusivi G&G

Brand Diagnostic Index

Brand Diagnostic Index

Modello di ricerca e di valutazione sistematica della Brand Equity dal punto di vista dei clienti: si esprime in un indice sintetico e 10 sottoindici relativi alle sue componenti principali: > Impact > Knowledge Awareness > Liking > Presence > Conviction > Preference > Stand Out > Purchase > Retention Advocacy


Product Test Index

Product Test Index

Sistema di valutazione delle potenzialità e del posizionamento di mercato di prodotti nuovi o già esistenti. Definisce il profilo di potenzialità del prodotto in base ai seguenti principali criteri: > Gradimento overall > Likes & Dilsikes > Value for money > I would Buy > Uniqueness > Gusto e fattori organolettici > Altri indicatori diagnostici


Food-Idea-Generation

Food-Idea-Generation

Metodologia qualitativa di ricerca e attività di supporto basata su workshop creativi con l’obiettivo principale di generare idee coerenti e rilevanti con la strategia esistente di brand e/o business in modo veloce e efficace grazie all’integrazione tra management e consumatori.


Quick Response Test (QRT)

Quick Response Test (QRT)

Focus groups gestiti da due motivazionalisti senior impegnati in tutte le fasi della ricerca: dalla progettazione alla stesura del report, con il vantaggio - nel pieno rispetto di un approfondimento ottimale di tutte le aree di interesse dello studio – di un notevole risparmio di tempo (conduzione focus e presentazione dei risultati in 2-3 giorni lavorativi).


Child World Test (CWT)

Child World Test (CWT)

Con la stessa tecnica del QRT, G&G Associated ha messo a punto il CHILD WORLD TEST per entrare in maniera corretta nel mondo infantile. IL CWT viene condotto da un Ricercatore e da una Ricercatrice, entrambi specialisti di psicologia dell’età evolutiva, adottando tecniche specifiche di "child observation" o l’utilizzo di tecniche di animazione, test ludici, ecc. L’Istituto ha sviluppato tecniche di immedesimazione di ruolo molto efficaci, con i bambini più grandi (pre-adolescenti) che permettono di sondare con questi piccoli soggetti anche il parere delle loro mamme, facendo leva sulle dinamiche di identificazione ancora molto accese, presenti nei soggetti di questa età.


Integrazione semiotica

Integrazione semiotica

G&G ha elaborato un protocollo metodologico di integrazione fra rilevazione sul campo e analisi semiotica che viene applicato a indagini sia qualitative che quantitative su advertising, packaging, nomi, icone e loghi: in questi contesti il contributo semiotico permette di comprendere in modo più completo i processi e i motivi che sono alla base delle reazioni dei destinatari e quindi di individuare in modo più preciso gli elementi funzionali e disfunzionali della comunicazione con il risultato di fornire indicazioni di maggiore valore operativo.


Tecniche creative sul Brand

Tecniche creative sul Brand

Tecniche elaborate da G&G prendendo spunto da approcci più convenzionali o da modalità utilizzate in altri ambiti. Al termine della fase “esplorativa” si analizzano le idee in funzione dell’obiettivo perseguito:

Brand Shuttle - Ciascun singolo componente che impatta sul posizionamento del Brand rappresenta un elemento di partenza per il lavoro creativo: una sorta di motore che trasporta nuove idee sulla comunicazione, sullo sviluppo o sull'eventuale riposizionamento del Brand in esame.

Astrolabio - Prende spunto dalla tecnica della "mappa mentale", che può essere descritta come uno strumento organizzativo creativo. Consiste nella formulazione - a partire da una affermazione stimolo di partenza - di un universo di significati, articolato in diversi "percorsi" semantici che, a loro volta, conducono ad ulteriori nuclei evocativi. Rispetto a Brand Shuttle, questa tecnica risulta più utile quando l'architettura della marca è particolarmente complessa o quando le informazioni iniziali attorno ad un Brand sono ancora poco definite.

Brand World - Prende spunto dalla tecnica della "Brand Room", molto utilizzata all'interno delle agenzie di comunicazione. Adatto a generare connessioni insolite rispetto al tradizionale "ambiente" della marca e dunque particolarmente efficace per rinnovare le informazioni su un determinato brand o per osservare in modo più ampio e dinamico la marca, i suoi destinatari di consumo e il suo posizionamento sul mercato.


Brand Your Flash (BYF-T)

Brand Your Flash (BYF-T)

Una tecnica di ricerca percettiva: il design frontale di una confezione può includere una serie di variabili: colori, dimensioni, tipo di facce, illustrazioni, testata. Queste variabili interagiscono fra loro e rendono più o meno difficoltosa l’individuazione della confezione collocata nella tipica esposizione. Per questo è necessario che il prodotto sia immediatamente visibile e riconoscibile. Il BYF-Test si presta soprattutto alle seguenti aree di ricerca:

> Test di leggibilità: per misurare l’efficacia del design nel comunicare il brand, la fattura, la natura del prodotto e altri specificità relative alla copy.
> Test di impatto sullo scaffale: riguarda la riconoscibilità del prodotto non più da solo ma in uno scaffale.
> Test di riconoscibilità: sono utili quando un marchio conosciuto adotta una nuova confezione o un nuovo design.


Tempo reale (concept recycling per packaging, logo e name test)

Tempo reale (concept recycling)

Altra tecnica percettiva, utilizzabile nell’ambito di ricerche motivazionali condotte con lo strumento del focus group: adatta per rispondere all’esigenza di giungere in tempi rapidi alla definizione ottimale di una campagna pubblicitaria, di un packaging, di un logo o di un nome. Si rivela molto efficace nelle sessioni creative con target "difficili" (bambini o adulti poco allenati a lavorare con il pensiero divergente, ecc.).


Contattaci

Indagini quantitative